CINEMA La Moglie del Cuoco (Se lo avete perso)

 

http://www.sfogliami.it/flip.asp… (per vedere copiare ed incollare)

CINEMA La Moglie del Cuoco


2ynl742Ho capito che ero nata attrice. Avevo solo deciso di diventarlo nella culla, tra una lacrima di troppo e una carezza di meno. Per tutta la vita ho urlato con tutta me stessa per questa lacrima, ho implorato questa carezza. Se oggi dovessi morire, sappiate che ci ho rinunciato. Ma mi ci sono voluti tanti anni, tanti errori.

Anna Magnani

CINEMA La Moglie del Cuoco

 

 

CINEMA La Moglie del Cuoco

(Se lo avete perso)

“Commedia sentimentale al femminile, che diverte dove è più leggera”

Un film di Anne Le Ny. Con Karin Viard, Emmanuelle
Devos, Roschdy Zem, Anne Le Ny, Philippe Rebbot.
Commedia, durata 90 min

locandina

CINEMA La Moglie del Cuoco

 

Le inaspettate ed insospettabili evoluzioni della vita; è ciò che verrebbe da pensare a leggere la trama di questa commedia romantica, che si preannuncia piacevole e leggera. Con la direzione aggraziata di Ann Le Ny. La moglie del cuoco descrive appunto strane e piacevoli (per alcuni, per altri ovviamente di meno..) evoluzioni della vita di una coppia.

Professionista in un istituto di formazione per adulti, Marithé (Karin Viard) accoglie una cliente, Carole (Emmanuelle Devos), la moglie del famoso chef Sam, (Roschdy Zem). Carole vive malamente il suo rapporto: è pressata da complessi, sensi di colpa, frustrazioni.

La brillante Marithè riesce ad instradare la moglie succube verso una presa di coscienza del suo malessere; risultato una piena emancipazione e la consapevolezza di dover lasciare il proprio marito per risanarsi. Piccolo particolare, la stessa Marithè non riesce ad essere immune al fascino dello chef…

Una commedia che risalta paradossalmente per la sua semplicità, nella trama e nella sua piacevole leggerezza; immune da slanci ai limiti del volgare o da scorrettezze di ogni genere che anche ultimamente stanno rendendo piacevoli molti altri lavori, di tutt’altro stampo.

Insomma, per certi aspetti, e per alcune voci che dissentono da certi clichè innovativi, quasi un esempio da tener presente per ribadire che certi format classici, se ben fatti, risultano essere più che piacevoli.

CINEMA La Moglie del Cuoco CINEMA La Moglie del Cuoco

CINEMA La Moglie del Cuoco

http://www.mymovies.it/film/2014/lamogliedelcuoco/trailer/

 

http://issuu.com/vanitystyle (per vedere copiare ed incollare)

https://www.facebook.com/vanitystyleB (per vedere copiare ed incollare)

 

CINEMA La Moglie del Cuoco (Se lo avete perso)ultima modifica: 2015-11-24T11:36:56+00:00da belle631
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento