NATURA Piante invernali da balcone ecco alcune idee da copiare

  http://www.sfogliami.it/flip.asp… (per vedere copiare ed incollare)

NATURA Piante invernali da balcone ecco alcune idee da copiare

NATURA Piante invernali da balcone ecco alcune idee da copiare

Piante invernali“L’uomo appartiene alla terra. La terra non appartiene all’uomo.”

Toro Seduto

https://it.wikipedia.org/wiki/Toro_Seduto

pollice-verde-sul-tasto-thumb10058872

Piante invernali da balcone ecco alcune idee da copiare

POLLICE VERDE       Il balcone rischia di essere un po’ triste e spoglio d’inverno,niente paura. Nei mesi invernali, non sono poche le varietà di piante che regalano fiori , sono piante che non temono il freddo e anche a temperature bassissime continuano la fioritura.

Ecco alcune idee di piante invernali per dare nuova vita al vostro balcone. A voi la scelta!

Piante invernali

Piante invernali – Ciclamino

Ciclamino

In Italia è la più classica fra le piante da balcone invernali. Grazie alle sue fioriture intense e ai colori vivaci, cresce in vaso ed è resistente ai primi freddi. Può dare una bella macchia di colore al vostro terrazzo o anche ad un piccolo davanzale. Non richiedendo una gran cura è perfetta anche per chi neofiti del verde o anche per chi non ha il pollice verde.

Abelia

Questa pianta non offre fioritura, ma insieme a un interessante fogliame propone delle bellissime bacche rosse.

Erica

Piante invernali

Piante invernali – Erica

Adatta all’aperto é una pianta sempreverde e può essere coltivata anche in vaso. Presente in numerose varietà, per la crescita in vaso è adatta l’Erica gracilis che ha in autunno-inverno una fioritura con dimensioni ridotte. All’aperto resiste solo fino a quando il clima è mite, infatti sotto i 5 gradi soffre. E’ quindi meglio ripararla in appartamento o almeno in una veranda ai primi freddi.

Viola del pensiero

Dai fiori di grandi dimensioni e di colore intenso é una piccola pianta annuale. La fioritura avviene in autunno, inverno e nei primi mesi della primavera. È una pianta che non teme il freddo, ne’ la neve, ne le piogge anzi le temperature basse favoriscono una fioritura più rigogliosa. Pur non amando il sole diretto, ha comunque bisogno di luce. Da quelle più piccole alle più grandi, in commercio ne esistono di diverse varietà e con un assortimento di colori considerevole. La Viola hortensis ha un’abbondante fioritura, ma il suo produrre continuamente fiori va a discapito delle dimensioni dei petali che sono ridottissimi. Un fiore molto più grande lo danno le Viole Pansé che possono essere piantate insieme alle viole hortensis. Le viole regalano fiori in inverno e una volta passato il gelo invernale, riprendono la fioritura fino a maggio inoltrato.

Graptopetalum Paraguayense

Con una crescita tappezzante é un esempio di pianta grassa. Pur prediligendo temperature miti sopporta anche il freddo, bisogna però limitare le annaffiature per evitare gelate nel terreno. Durante il periodo invernale le sue foglie succulenti diventano di colore giallo.

Piante invernali

Piante invernali – Crisantemo

Crisantemo

E’ un fiore che nella nostra cultura popolare viene abbinato ai cimiteri, in altre parti del mondo invece é molto usato come pianta ornamentale. Pianta annuale, con numerosissime varietà, alcune delle quali con fioritura autunnale. I fiori coloratissimi di giallo e di bianco sbocciano tra la fine di ottobre e i primi di novembre, di colori e forme differenti, sulla pianta appaiono quando le ore di luce sono inferiori a 14 al giorno.

Solanum Capsicastrum

Molto bella grazie alla produzione di bacche colorate nei mesi invernali é una pianta ornamentale, proveniente dal Brasile. In inverno produce bacche grandi un paio di centimetri che durano alcuni mesi cambiando colore, dal verde al rosso, passando per il giallo. In estate fiorisce, con piccoli fiori bianchi.

Skimmia Japonica

È una pianta di origine giapponese come dice il suo stesso nome. Può essere coltivata sia in giardino che in vaso. La fioritura avviene in primavera, successivamente produce bacche rosso scuro molto belle con durata dall’autunno fino alla primavera successiva. Prestate attenzione, al momento dell’acquisto (è meglio chiedere consiglio al fiorista), infatti le bacche crescono solo sulle piante femminili ed in presenza di almeno un esemplare maschile! La caratteristica principale di questa pianta invernale è che resiste fino a 15 gradi sotto lo zero.

Piante invernali

Piante invernali – Edera

Edera

Si adatta per creare un effetto a cascata dai balconi, essendo una pianta sempreverde rampicante., Nemmeno nei mesi più rigidi dell’inverno, non soffre il freddo. Anzi è la luce diretta del sole che la fa soffrire. La sua bellezza sono le foglie, solitamente variegate di giallo o bianco, i fiori sono piccoli e verdi, e sbocciano solitamente in autunno.

Hamamelis

Pianta resistente al freddo, bellissima a foglie decidue. Viene piantata a novembre e fiorisce nei mesi di gennaio e febbraio. I fiori sono di colore variabile fra il giallo e il rosso a forma di pompon. Crescere bene anche in posizioni ombreggiate.

Chimonanthus Praecox

Chiamato in gergo Calicanto d’inverno. I suoi fiori profumatissimi, sono la sua caratteristica principale. E’ una pianta così resistente al freddo da non temere nemmeno le gelate più intense, fiorisce a partire da dicembre.

http://issuu.com/vanitystyle (per vedere copiare ed incollare)

https://www.facebook.com/vanitystyleB (per vedere copiare ed incollare)

NATURA Piante invernali da balcone ecco alcune idee da copiareultima modifica: 2015-11-03T10:06:41+00:00da belle631
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento